SISTEMA DI MONITORAGGIO PUNTO CIECO BSD AZIMUT

Per saperne di più >

Sistema di assistenza alla guida

Il sistema di monitoraggio punto cieco BSD Azimut è bastato sul sistema di intelligenza artificiale Active Safety System, che analizza in tempo reale le immagini provenienti da una telecamera speciale. Questo sistema avanzato è in grado di rilevare ciclisti, pedoni e motociclisti che si trovino dello spazio di sterzata del veicolo, proprio dove la visuale del conducente è ridotta. La telecamera utilizzata è dotata di visione notturna a raggi infrarossi. Per questo motivo il sistema BSD Azimut è in grado di garantire prestazioni ottimali in qualsiasi condizione di illuminazione.

Rilevamento pedoni con algoritmo IA

Area monitoraggio configurabile

Visione notturna per operatività h24

AZIMUT BSD è un sistema di assistenza alla guida che offre informazioni in tempo reale circa le aree senza visibilità per il conducente: i cosiddetti punti ciechi.
L’unità di controllo, utilizzando algoritmi di intelligenza artificiale, analizza le immagini riprese dalla telecamera e identifica pedoni, ciclisti e motociclisti.

Appena uno di questi entra nella zona di pericolo, avverte il conducente con un segnale visivo e acustico. Opzionalmente si può dotare il veicolo di allarme acustico esterno

Come Funziona?

> Il BSD (Blind Spot Detection) della Azimut è un sistema basato su tecnologia di visione artificiale. Analizzando le immagini normali e quelle infrarosse riprese da una telecamera specializzata, il dispositivo di analisi determina se pedoni, ciclisti o motociclisti si trovano all’interno dell’angolo di sterzata del veicolo.

> Dividendo l’area monitorata in due, si possono identificare due livelli di pericolo che generano per il conducente allarmi corrispondenti

> Il conducente riceve le informazioni in tempo reale potendo quindi evitare le situazioni più critiche

IL SISTEMA BSD AZIMUT SI PUÒ CONFIGURARE PER ADATTARSI A QUALUNQUE TIPO DI VEICOLO, SUPPORTANDO IL CONDUCENTE ALLA SUA GUIDA.

In dettaglio:

Si stabiliscono due zone di azione, in base alla distanza di sicurezza minima dal fianco del veicolo:
> Nella zona 1, il sistema avvisa il conducente di un possibile rischio mostrando nel monitor il soggetto del rischio bordato di giallo.

> > Nella zona 2, emette il sistema emette un avviso acustico e nel monitor i soggetti a rischio si vedono bordati di rosso. Contemporaneamente, se si è installato l’altoparlante esterno opzionale, viene emesso un avviso acustio.

Server MDVR

Il sistema BDS Azimut può funzionare in sinergia con un server registratore digitale MDVR capace di registrare le immagini di tutte le telecamere installate a bordo del veicolo

Saber Más >

PIATTAFORMA AZIMUT LIVE VIEW

> Se l’MDVR possiede un modulo 4G, si può connetter alla piattaforma di gestione remota Azimut Live View

> L’MDVR accumula registrazioni delle situazioni di pericolo rilevate dal sistema BSD e le invia automaticamente al server centrale di archiviazione.

> Attraverso la piattaforma Live View è possibile accedere a:

> immagini riprese dalle telecamere in tempo reale
> registrazioni accumulate dalle telecamere installate.
> video registrazioni associate agli eventi di pericolo rilevati.

BSD (Blind Spot Detection)

Certificates

EN 55022:2010

Information technology equipment Radio disturbance characteristics Limits and methods of measurement

EN 61000-3-2

Electromagnetic compatibility (EMC) -  Part 3-2 & 3-3

EN 55024:2010

Information technology equipment Immunity characteristics  Limits and methods of measurement

IEC 60529:1989+A1:1999+A2: 2013; GB 4208-2008

Protection provided by enclosures for electrical equipment

EN 50155:2007 EN 600-2-1:2007

Railway applications. Electronic equipment

EN 50121-3-2: 2015

Railway applications. Electromagnetic compatibility

Contattaci




Loading